IL SERVIZIO FOTOGRAFICO MATRIMONIALE
QUALE È IL TUO SCOPO?
Ogni coppia è diversa: c’è chi predilige l’eleganza, chi vuole un matrimonio rustico, chi vuole solo passare una bella giornata in compagnia degli affetti più cari. Il mio scopo è quello di utilizzare la mia tecnica ed il mio stile per tradurre in immagine la storia del vostro giorno più bello! 
QUALE È IL TUO STILE?​​​​​​​
Come stile fotografico prediligo il reportage unito ad un tocco di ritrattistica.
Reportage vuole dire potersi godere la giornata sentendosi a proprio agio e senza sentirsi “messi in posa” continuamente; raccontare il giorno del matrimonio attraverso immagini spontanee che permettono di cogliere attimi, momenti ed espressioni in modo molto naturale. La mia attenzione maggiore è quella di realizzare immagini in cui gli sposi possano riconoscere loro stessi e rivivere la gioia della giornata, dimenticandosi della mia presenza.
COSA RICEVEREMO ALLA FINE DEL MATRIMONIO?​​​​​​​
Il pacchetto base che propongo consiste nella consegna di circa 400/600 fotografie ad alta risoluzione su supporto digitale (dvd, usb); il numero è molto indicativo in quanto varia in base a molti fattori (ore effettive di scatto, numero di invitati, sviluppo del matrimonio stesso, decorazioni…). 
Oltre alle foto digitali potete scegliere di aggiungere tutto quello che c’è da aspettarsi dopo un matrimonio: album, stampe, fotoquadri, etc… . 
DOPO QUANTO RICEVEREMO IL PRODOTTO FINITO?​​​​​​​
I provini del vostro matrimonio saranno sviluppati entro 100 giorni dalla data del matrimonio; una volta scelte ed impaginate le fotografie da inserire nell’album, per la stampa dell’album c’è un tempo di attesa di circa un mese.
CON QUANTO ANTICIPO DOBBIAMO METTERCI IN CONTATTO CON TE?
Il prima possibile; per sicurezza consiglio almeno un anno prima, soprattutto se la vostra data cade nei periodi più gettonati dell’anno. Poi c'è chi con un po' di fortuna riesce a prenotare anche a poche settimane dall'evento.
COS’ALTRO DOVREMMO CHIEDERTI?​​​​​​​
Lo so… l’organizzazione del matrimonio è una cosa lunga e non semplice da gestire. Infatti normalmente gli sposi hanno un milione di domande che vogliono fare, ed altrettante che non sanno ancora di dover fare. Il mio consiglio quindi è quello di non fermarsi all’apparenza di cosa mostra internet, è sempre meglio investire un’oretta per proprio tempo per conoscere dal vivo chi chiamerete per accompagnarvi in uno dei giorni più importanti della vostra vita. 
L'ALBUM DI MATRIMONIO
QUANTO COSA UN ALBUM DI MATRIMONIO?
L’album di matrimonio è il risultato finale di un percorso raccontato dal fotografo insieme a gli sposi. Come in tutte le cose, esistono molte tipologie di album sul mercato, ma le differenze di prezzo sono dovute ad una notevole differenza di qualità. Per un buon album di matrimonio di medie dimensioni difficilmente si spende meno di 400/500€, il rischio che altrimenti si corre è quello di ritrovarsi fra una decina di anni che le foto del proprio album sbiadite!
La soluzione è scegliere un prodotto artigianale, creato con materie e stampe di qualità, che possa essere garantito nel tempo! Per questo motivo ho scelto solo ed esclusivamente aziende italiane artigianali leader nel settore per poter creare i vostri album di nozze ed eventi: i numerosi modelli di album che propongo sono caratterizzati da un design moderno e contemporaneo. Inoltre la gamma aumenta grazie ai numerosi colori, tessuti e formati offerti. Gli album fotografici possono essere personalizzati per renderli unici ed in linea con il proprio stile. 
SARAI TU A GESTIRE L'IMPAGINAZIONE?
Certamente. Anche l'impaginazione ha un suo grande peso nel risultato finale, ed una pessima impaginazione può rovinare anche le fotografie più belle! Chi meglio del fotografo, che le ha scattate ed che ha vissuto per intero il vostro matrimonio, può sapere quali sono stati i momenti migliori della giornata? A gli sposi chiedo solamente di selezionare una serie di fotografie che ritengono essere secondo loro migliori, e quelle saranno sicuramente inserite.
SARAI TU A SCEGLIERE L'ALBUM?​​​​​​​
Assolutamente no, sono gli sposi che sceglieranno il loro modello preferito, io mi limiterò a guidarli nelle loro scelte e a dare dei suggerimenti stilistici .
Per il vostro album propongo diversi modelli e copertine per venire incontro alle diverse esigenze di ogni coppia. Grazie ai numerosi colori, tessuti e formati offerti gli album possono essere personalizzati per renderli unici ed in linea con il proprio stile.
QUANDO DOBBIAMO SCEGLIERE L'ALBUM?​​​​​​​
Solitamente faccio vedere a gli sposi i vari modelli che propongo durante il nostro primo incontro, ma per la scelta definitiva aspetto dopo il matrimonio. Solo allora avranno un'idea più chiara dello stile finale che avrà preso il tutto, potendo quindi scegliere al meglio. Inoltre, avendo già visto i vari provini delle fotografie, se vorranno inserirne una in copertina non ci saranno problemi con abbinamenti cromatici. 
IL SERVIZIO FOTOGRAFICO NEWBORN
“Newborn” vuol dire “Neonato” e questa parola in fotografia è utilizzata per indicare i servizi fotografici che vengono fatti nei primissimi giorni di vita dei bambini; solitamente fra il 4° ed il 15° giorno di vita.
PERCHÈ QUESTO LIMITE TEMPORALE?
È importante rispettare questo limite di giorni in quanto, dopo le due settimane dalla nascita, i bimbi iniziano a reagire in maniera più vigile all’ambiente che li circonda. Pian piano perdono la posizione fetale (che è piuttosto importante per svolgere un servizio newborn) e diventa più difficile che riescano ad entrare quella fase di sonno profondo che invece caratterizza i neonati nei primi giorni di vita. Inoltre, superato questo periodo iniziale, è frequente la comparsa della normale acne neonatale e di coliche.
Per quanto riguarda il lato prettamente fotografico, man mano che crescono diventa più difficile, se non impossibile, adagiarli nella maggior parte delle pose in quanto inizieranno ad irrigidirsi.
QUANTO DURA IL SERVIZIO FOTOGRAFICO?
Durante lo svolgimento del servizio fotografico si devono seguire ed assecondare in tutto e per tutto i tempi ed i bisogni di ogni neonato. Perciò per poter fare questo ed arrivare comunque ad ottenere un numero adeguato di immagini il servizio ha una durata di circa 3-4 ore.
COME SI SVOLGE IL SERVIZIO?
Lo studio delle fotografie inizia già quando si conosce per la prima volta il fotografo e ci si confronta per capire i gusti dei genitori (banalmente, i colori da utilizzare per i set). Spesso compriamo gli accessori in funzione di quanto ci siamo detti in modo da rendere il servizio fotografico unico ed esclusivo.
Durante i servizi fotografici newborn bisogna stare molto attenti alla temperatura della stanza (che sia in studio o meno). Dobbiamo considerare che i piccoli staranno gran parte del tempo nudi o comunque non completamente coperti; di conseguenza la temperatura della stanza dovrà essere di circa 26-29° in maniera tale da assicurare il massimo comfort per il piccolo modello
COSA FANNO I GENITORI DURANTE IL SERVIZIO?
Durante il servizio fotografico i genitori non hanno un granché da fare se non rilassarsi e godersi il momento; ovviamente per chi vuole può tranquillamente fare da assistente durante la sessione (seguendo scrupolosamente le indicazioni date).
Durante il servizio fotografico i genitori devono lasciare al fotografo la gestione del bimbo, per evitare di continuare a passarlo di mano in mano e di conseguenza creargli stress.
E SE IL BAMBINO È AGITATO?
I bimbi devono fidarsi di chi scatta, quindi vengono tenuti in braccio dal fotografo stesso per essere calmati tramite tecniche di rilassamento. Per fare ciò esistono diverse tecniche che vanno dal cullamento all’utilizzo di alcuni suoni fetali. Se il bambino non vuole tranquillizzarsi viene utilizzata la tecnica del “wrapping”, che consiste nel fasciare il bambino con dei tessuti in modo tale che resti in posizione fetale: è risaputo che questa posizione rilassa molto i piccoli in quanto ricorda loro la loro permanenza nel grembo materno. Una volta fasciati si procede con il servizio fotografico, non appena il bimbo inizierà a rilassarsi si potranno iniziare a togliere le fasce procedendo anche con altre pose. Se il neonato è troppo agitato e non si riesce a tranquillizzare neanche dopo diverse ore, il fotografo può consigliare di spostare il servizio fotografico ai giorni successivi.
QUANTO TEMPO PRIMA BISOGNA PRENOTARE IL SERVIZIO?
Come per qualsiasi servizio fotografico sarebbe meglio non organizzarsi all'ultimo nel contattare il fotografo. Bisognerebbe organizzare preventivamente un incontro per scegliere lo stile che si vuole, il colore o il tema, in maniera tale che si possa attuare una ricerca degli accessori più adatti. Inoltre bisogna considerare l'ammontare di ore che impegna un servizio fotografico di questo genere; sia i genitori sia il fotografo devono potersi organizzare per essere liberi da altri impegni.
Back to Top